Endocrinologia_laboratori

 

Università Politecnica delle Marche

Dipartimento di Scienze Cliniche e Molecolari

________________________________________________________________________

 

Laboratorio Clinica di Endocrinologia

  

La Sezione di Endocrinologia si occupa principalmente  delle patologie della sfera Endocrino, Metabolica e Andrologica. In particolare si svolgono studi che investono  diverse aree di ricerca.

 

Patologie ipotalamo-ipofisarie: la Clinica è punto di riferimento nazionale ed internazionale per i tumori ipofisari. In particolare per la  Sindrome di Cushing (SC), è specializzata su tutte le patologie di questa sfera ed è attrezzata per una ricerca molto approfondita  con tecniche d’avanguardia sia a livello strumentale che laboratoristico per lo studio dei recettori dei glucocorticoidi e in particolare dei polimorfismi del recettore GC in pazienti con SC clinica e subclinica per valutarne la correlazione con fattori di rischio cardiovascolare ed altre problematiche cliniche.

Patologia surrenalica: la Clinica è coinvolta nella diagnosi e cura delle patologie tumorali (incidentalomi, adenomi e carcinomi funzionati quali l’iperaldosteronismo, l’ipercorticismo ecc) e patologie funzionali (difetti enzimatici, m. di Addison, ecc.). Vengono studiate e trattate le varie forme di ipertensione endocrina sia con diagnostica di laboratorio tradizionale che con l’impiego di metodiche sofisticate (LC/MS-MS per lo studio dei precursori intermedi della steroidogenesi in matrici diversificate, quali plasma, urine, saliva, tessuti). Sono impiegate anche tecniche mini-invasive quali il cateterismo selettivo delle vene surrenaliche.

Attività di ricerca   Gene del recettore dei glucocorticoidi e sue implicazioni cliniche

 

  

Diabetologia e  malattie Metaboliche: questa sezione della Clinica si interessa di pazienti con patologie metaboliche complesse. La linea di ricerca riguarda lo studio dei fattori di rischio per lo sviluppo delle complicanze metaboliche e cardiovascolari connesse con la Sindrome Metabolica.

 Disturbi del Comportamento alimentare: vengono seguiti, in regime ambulatoriale o di ricovero, pazienti con problematiche derivanti da un comportamento alimentare non corretto. E’ attiva una equipe interdisciplinare che segue questi pazienti anche dopo la dimissione.

Attività di ricerca  Obesita', sindrome metabolica, diabete mellito e complicanze cardiovascolari

 

 

Patologia tiroidea: la Clinica svolge attività di diagnosi clinico-laboratoristica e strumentale (ecografia), con approfondimenti diagnostici e genetici in casi particolari (mutazioni gene RET, ecc.) per i carcinomi midollari; si studiano con tecniche di immunoistochimica e di biologia molecolare diversi fattori di crescita nella genesi della patologia nodulare benigna tiroidea.

 Attività di ricerca  Patologia tiroidea 

 

  

Osteoporosi: diagnosi e trattamento delle varie malattie metaboliche dell’osso e loro studio

mediante sofisticate tecniche di laboratorio e metodiche morfologiche (mineralometria ossea computerizzata).  La struttura dispone di 2 apparecchi DEXA, 1 morfometro   e 1 ultrasonografo calcaneare.

 

Andrologia e infertilità di coppia: vengono seguiti pazienti con patologie gonadiche maschili per i quali sono disponibili indagini tradizionali (spermiogramma), d’avanguardia  (microdelezioni del cromosoma Y, mutazioni genetiche e analisi di polimorfismi del recettore androgenico) e morfologiche (ecografia, color doppler ).

L'attività clinica verte su problematiche di infertilità di coppia, disturbi della sessualità ( eiaculazione precoce, disfunzione erettile ), ritardi puberali ed endocrinologia dell'adolescenza ( transizione ) e disturbi dell'identità di genere. 

La Clinica è stata riconosciuta come " Centro per la diagnosi e cura dell'infertilità di coppia " a  livello regionale e nazionale.  

E' inoltre riconosciuta come Training Center dall'European Academy of Andrology.

 Auxologia ed endocrinologia dell’adolescenza: ipostaturismo, pubertà precoce e ritardata ecc.

Attività di ricerca  Andrologia medica

 

 

Staff

  

I progetti di ricerca sono coordinati dal Prof. G.Balercia, Dott.ssa E.Faloia, Dr. M.Petrelli, Dr.A.Taccaliti Dr.G.Arnaldi, Dr.ssa G.Giacchetti.

L’attività di ricerca di laboratorio viene svolta dalla Dott.ssa Concettoni Carolina, Dr.Eddi Budreghini, e dai Dottorandi Dr.Delli Muti Nicola , Tirabassi Giacomo ( assegno di ricerca) e dalla Dott.ssa Trementino Laura.

  

Direttore Prof. G. Balercia

 

  

I Laboratori ubicati al IV° Piano del Polo Eustachio della Facoltà di Medicina e Chirurgia, sono così suddivisi: un laboratorio destinato alla Biochimica-Endocrino Metabolica e Andrologia; un laboratorio per la Biologia Molecolare e una stanza per l’allestimento di Colture Cellulari.  E’ presente anche una camera oscura per lettura di gel di Agarosio.

Ci sono anche cinque studi e un aula didattica /biblioteca.

 

    Spazi e Strutture

 

 

 

Tecniche di biologia molecolare

 

Estrazione DNA ed RNA da sangue periferico e spermatozoi

PCR e reazioni enzimatiche

Sequenziamento genico

Real-Time PCR

Analisi delle proteine (western blotting)

 

Tecniche Cromatografiche

 

Estrazione su fase solida /ASPEC

Estrazione in fase liquida

Lettura mediante HPLC

Lettura in LC/SM-MS

 

Tecniche di biologia cellulare

 

Colture cellulari di carcinoma surrenalico H295R

Estrazione ed analisi di RNA mediante Real-Time PCR

Estrazione ed analisi di proteine mediante Western Blotting

Test di proliferazione cellulare

Analisi microscopica e valutazione morfologico

 

 

Strumentazione

 

 

Congelatore -80°C verticale (PBI International )

Cappe a flusso laminare (BHA 36 Faster, GeneLab)

Cappa chimica (Villa Spa)

Bilancia Analitica Kern

ASPEC/HPLC(High-Liquid Chromatography GILSON)

Incubatore a CO2 (Hero Cell 150)

C.A.S.A. System (CGA international)

Apparato per elettroforesi e Western blot (Invitrogen)

Spettrofotometro (Thermo Scientific, Nanodrop 200c)

Centrifuga refrigerata (5810R con rotore basculante e adattatori Eppendorf)

Centrifuga (Eppendorf Mini Spin)

Centrifuga (B Brown Biotech International)

Ultracentrifuga (Beckman Model J2-21 Centrifuge)

Microscopio a contrasto di fase (Nikon Eclipse E400))

Microscopio ottico (Motic)

Microscopio ottico (Wilovert)

Trans illuminatore (Biorad)

Termociclatore (Applied Biosystem)

Concentratore plus/Vacufuge(Eppendorf)

Roto Mix  Thermolyne PBI

Real Time Step one plus (life technologies)

Omogenizzatore Ultra-Turrax  Ika  T18 basic

 

 

Collaborazioni Scientifiche Internazionali

 

Cizza G. M.D.,Ph.D., Section on Neuroendocrinology  of  Obesity,  National Institutes of  Diabetes and Digestive Kidney Diseases(NIDDK), National Institutes of Health, Bethesda, Maryland, United States of America.